Lo Splendore di Ercolano, Gli ori “Chi è Chiru’ bell e Te si pitta”








Source